typoramaL’anno nuovo è iniziato come sempre con una serie di buoni propositi e questa volta mi sono sforzata nel cercare progetti che fossero realistici.
Uno di questi, che fa un po’ da cappello a tanti altri, è quello di essere più organizzata.

Tra casa, bollette e scadenze, lavoro, impegni vari, appuntamenti e progetti da realizzare mi sono spesso ritrovata nel panico più totale, con l’acqua alla gola e l’impossibilità di portare tutto a termine. Il problema è che sono una disorganizzata con manie di perfezione, mi piace fare le cose per bene ed essere anche apprezzata per quello che faccio e questo mio sentimento interiore si accosta malissimo ad una casa incasinata e una vita sempre di corsa.

Appuntamenti e vita privata
Ho comprato un’agenda ad anelli, ho passato un pomeriggio di dicembre a pianificare quello che avrei dovuto inserire all’interno e poi a mettere subito i progetti in pratica. L’ho decorata perchè è importante per me avere degli “strumenti di lavoro” belli, mi fanno venire più voglia di utilizzarli.
Ho iniziato a segnarmi lì sopra tutti gli appuntamenti personali con i vari dettagli e a salvarne una rissunto nell’agenda dell’iPhone (utile perchè ha gli avvisi sonori ma un po’ scomoda da usare per inserire troppi dettagli).
Ho preso una Filofax Patent Compact e ho scelto questo formato perchè i fogli non sono eccessivamente piccoli e ho spazio sufficiente per scrivere ma allo stesso tempo è decisamente sottile, quindi comoda da portare sempre in borsa – e lo faccio! Oltre agli appuntamenti ho anche creato sezioni diverse per avere sempre con me e appuntarmi tante altre cose, devo dire che dopo 3 settimane di utilizzo sono entusiasta e sento di avere la situazione molto più sotto controllo.

Lavoro
Da dicembre ho iniziato anche ad organizzare l’agenda del lavoro (la classica agenda da scrivania lunga e stretta con una settimana per pagina – ho decorato un po’ anche questa) in maniera diversa aiutandomi a segnare le cose importanti con i post-it colorati e utilizzando penne diverse per segnare determinate cose che devo riconoscere immediatamente.

In entrambe le agende segno sul foglio gli appuntamenti o le cose da non dimenticare che non posso rimandare mentre scrivo sui post-it tutto quello che non deve essere necessariamente svolto in un giorno specifico e che posso fare anche procastinare spostando il post-it nel giorno successivo.

Per il lavoro ho creato anche un rudimentale bullet journal: io mi occupo di due cose completamente diverse tra loro e devo riuscire a mandare avanti entrambi i compiti senza perdere di vista uno dei due dando priorità all’altro. Ho comprato un meraviglioso quaderno pieno di glitter da Tiger, mi piace perchè mi mette allegria! Su questo quaderno ho iniziato a segnare tutto quello che devo fare, dalla cosa più semplice come scrivere una mail a quella più complessa. Ogni volta che si aggiunge una cosa da fare mi prendo 3 secondi per scriverlo lì ed essere sicura che non mi sfugga. Accanto ad ogni lavoro da fare disegno un cerchietto colorato e quando il lavoro è svolto coloro il cerchio. Essendo una persona molto visiva trovo questo metodo comodissimo. Ho sempre presente tutto quello che devo ancora fare e mi è anche immediatamente chiaro se sto dedicando troppo tempo ad una delle due attività laciando in sospeso l’altra. Mi è capitato spesso in passato di ricordarmi all’ultimo di una scadenza importante e di ritrovarmi a preparare il materiale necessario con affanno: ora non dovrebbe più succedere!

Spese
Ho creato su iCloud una tabella in cui sto inserendo tutte le spese che faccio suddivise tra contanti, bancomat, carte di credito e contro corrente. In questo modo ho una visione molto più chiara di quello che faccio con i miei soldi, è un buon incentivo per stare più attenta e magari anche per risparmiare qualcosa. A volte ho la sensazione che i miei soldi evaporino :) ma con questo metodo riesco a tenere tutto sotto controllo ed avendo caricato il file su iCloud posso consultarlo sempre.

Di cose fa fare e sistemare nella mia vita ce ne sono ancora tante… :) ma per ora inizio con questo e poi, se vi interessa, vi aggiornerò anche sul resto.

 

  • Anche io uso il metodo del bullet journal per non dimenticare niente, è davvero pratico, veloce e super efficace alla vista!
    P.S. Bellissimo il colore dell’agenda!

    • mirtilliepois

      io lo adoro! :)
      grazie per essere passata di qui!