iphone settembre - ottobre 307 copia copiaOggi io e Bistrot festeggiamo il primo anno di convivenza! ♥ Sono stati 365 giorni decisamente belli, in cui abbiamo imparato a conoscerci e l’ho visto crescere. Prendere un gatto (2 adesso) è sicuramente stata una delle migliori scelte fatte nella mia vita. Non è stato tutto semplicissimo all’inizio, abbiamo avuto bisogno di un periodo di adattamento prima di trovare il giusto equilibrio. Lui è un gatto bravo e tranquillo quindi il suo arrivo in casa non ha stravolto completamente la mia vita, le mie abitudini e i miei soprammobili, sono stata sicuramente fortunata.
Anche se non ho ancora maturato una grande esperienza in materia, oggi so molte più cose sulla vita con i felini rispetto a quello che sapevo un anno fa e voglio condividere con voi qualche consiglio che potrebbe tornarvi utile se decideste di prendere un tigrotto da salotto. :)

Prendete almeno 3 ciotole: una per l’acqua che va cambiata tutti i giorni, una per il cibo umido e una per le crocchette. Se tenete la cassettina della sabbietta in casa vi consiglio di prendere sabbietta di buona qualità che assorba bene gli odori. Io uso quella vegetale perché si può smaltire nell’umido, ne ho già provate parecchie e sono tutte buone…anche se capita spesso che si attacchi alle zampine e venga portata un po’ in giro… Appena arriva il micetto appoggiatelo sulla sabbietta: dovrebbe capire quasi immediatamente che quello è il suo bagno.
I gatti amano le scatole! Prendetene una in cui possa entrare per nascondersi o giocare, il vostro micio sarà molto felice.
Se volete salvare i mobili vi consiglio anche di prendere un tiragraffi o qualcosa su cui possa affilarsi le unghie: tutti lo fanno, l’importante è insegnare da subito e dolcemente che deve farsele sul tiragraffi e non sul tavolino della sala! :) Se vedete che il gatto ha puntato l’oggetto sbagliato prendetelo in braccio e portatelo su quello giusto.
Coprite il buco dietro al bidet con degli stracci per evitare che vada ad infilarsi lì sotto: se è piccolo passa senza problemi mentre le mani non entrano! È probabile che un gatto inserito in una nuova casa sia spaventato e cerchi di nascondersi, evitare che vada ad infilarsi in posti difficili da raggiungere o in cui possa farsi male è fondamentale.
Non serve spendere troppi soldi per dei giocattoli: di solito i gatti impazziscono per le palline di carta stagnola e i tappi di sughero.
Mettete i balconi in sicurezza per evitare che i gatti possano scivolare e fate attenzione a non farlo scappare mentre entrate in casa.
I gatti amano la libertà ma le strade di città sono troppo pericolose: lasciategli spazio per muoversi in casa ma non fatelo girare da solo fuori se ha la possibilità di raggiungere con facilità i posti in cui passano le auto.

Se non ci sono altri animali con cui possono interagire…prendete due fratellini della stessa cucciolata! Paradossalmente due cuccioli richiedono minore impegno rispetto ad un gatto singolo, si terranno compagnia, giocheranno insieme e sapranno intrattenersi, stimolarsi e soffriranno molto meno la solitudine.

Avete altri consigli utili?

 

  • Che bello il tuo Bistrot!! :-)

    • mirtilliepois

      Grazie!!! ♥