pref2015Dopo la pausa di novembre in cui ho subito un calo di motivazione e in cui non sono riuscita a trovare niente che meritasse il premio di “preferito del mese” torno con una carrellata di quelli che sono stati i preferiti del 2015 da ogni punto di vista. Ecco a voi un lunghiiiissimo elenco!

Viaggi:
Ho viaggiato poco in questo anno ma allo stesso tempo sono sempre riuscita a scovare posti che mi sono rimasti nel cuore. Londra prima di tutti (avete già letto i miei post 1, 2 e 3?) con cui ho iniziato l’anno in bellezza, il mare indimenticabile della Sardegna e poi Bologna, città di cui sono stata 2 volte (post 1 e post 2) e in cui tornerò presto…mi sono proprio innamorata!

Film e Serie TV:
Molti film visti nell’anno appena trascorso sono entrati e usciti dalla mia testa nel giro di pochi giorni ma ne ricordo 2 che mi sono piaciuti molto: The Imitation Game e Non Sposate le mie figlie. Ho visto anche Inside Out, molto carino e originale ma i film d’animazione non sono la mia passione. Poche sere fa ho visto al cinema Il ponte delle spie e l’ho trovato bello anche se in alcuni punti è decisamente fazioso nel rappresentare i Comunisti come l’estrema espressione della malvagità umana e gli Americani come l’estrema espressione della magnanimità; la storia però è davvero affascinante e mi ha tenuta incollata allo schermo.
Le serie TV che invece mi hanno accompagnata sono Downton Abbey e New Girl (la seconda riscoperta grazie a Netflix).

Musica:
È la mia compagna di vita, una presenza costante che ascolto prevalentemente su Spotify – altra grande scoperta del 2015 – e in radio. Dopo 15 anni di amore totale e incondizionato nei confronti di Radio 105 quest’anno ho dato un taglio perché non sopportavo più gran parte dei programmi e sono diventata un’ascoltatrice fedelissima di Radio Deejay ed in particolare di Pinocchio. Le canzoni che ho amato in questi 365 giorni sono tantissime ma quelle che davvero hanno lasciato il segno sono Cheerleader di Omi, Love me like you do di Ellie Goulding e What do you mean? di Justin Bieber, artista che fino a pochi mesi fa non consideravo nemmeno tale ;) ma che mi ha fatto completamente ricredere con il suo ultimo brano.

Blog:
Al primo posto nella classifica del mio cuore c’è sempre e ancora Ma Che Davvero perché Chiara è poliedrica, riesce a trattare argomenti che trovo sempre interessanti e lo fa con uno stile che ti incolla allo schermo, al secondo Sweet as a Candy e al terzo Le Cose Buone di Clara, il blog della mia cugina preferita!

YouTube:
Le tre youtubers che ho seguito costantemente sono Sweet as a Candy, Sistiana e Elena Tee: tre donne completamente diverse che mi stanno molto simpatiche e che, a differenza di moltissimi altri youtubers, realizzano video di altissima qualità tanto nelle riprese quanto nel montaggio (Sistiana è IL MITO per il montaggio) e nella scelta delle luci, dettagli che dal mio punto di vista fanno la differenza e che rendono la vista dei video molto più piacevole.

Profumi e candele:
Le Produce Candles sono una delle migliori scoperte di quest’anno, in particolare mi piacciono tanto le candele alla pesca, al melone, alla menta e al pomodoro. Un’altra profumazione per la casa che ho adorato, questa volta in bastoncini, è Note Agrumate di Mediterranea.

Ristoranti &co.:
Da amante del Sushi non potevo non innamorarmi di un nuovo ristorante bellissimo che ha aperto da poco a Torino: Kensho, perfetto sotto ogni punto di vista. Mi è piaciuta moltissimo anche La Taverna di San Giuseppe di Siena ma da casa mia è più scomoda da raggiungere! ;) La mia pizza preferita è quella della Pizzeria Amici Miei di Corso Vittorio a Torino, la migliore granita è sicuramente quella di Torre: se ci penso mi vengono gli occhi a cuoricino!

Capelli: 
La spazzola Tangle Teezer ha rivoluzionato il mio modo di spazzolare i capelli e se li avete lunghi vi consiglio davvero di provarla perché dopo averla usata vi dimenticherete del dolore che possono causare i capelli quando vengono tirati! Direi che è LA Scoperta dell’anno!
Dopo tante prove e cambi sono tornata da poco allo Shampoo all’Olivo e al Balsamo del Negozio Leggero perché sono gli unici che mi lasciano i capelli lucidi, puliti, leggeri e che non mi danno problemi alla cute.
Da Lush ho comprato a settembre una maschera quasi miracolosa e da allora l’ho già provata un altro paio di volte: è Tangled pensata appositamente per chi ha i capelli fini che tendono ad annodarsi spesso.

Cura del corpo:
Per la cura del corpo tra i miei prodotti preferiti ce ne sono 2 di Lush: la crema idratante Simpathy for the Skin e la bubble bar Milky Rourk e poi il bagno schiuma di Mediterranea alla lavanda, profumo che a me piace tantissimo!

Make-up:
Finisco questa carrellata con 2 trucchi e 1/2: prima di tutto ho scoperto il nuovo mascara di Neve Cosmetics – Deer Lush – che a differenza del loro primo prodotto (Occhioni) è nerissimo, allunga molto le ciglia e resiste tutto il giorno. Ho usato tantissimo due palette di Urban Decay: la Naked Basics 2 e la Naked 2 con le quali riesco a truccarmi praticamente per ogni occasione. L’ultimissimo prodotto è il burro cacao di Lush al frutto della passione che non è un vero e proprio trucco ma è aranciato con dei micro brillantini invisibili che sulle mie labbra lasciano un effetto bellissimo e molto naturale, lo sto usando sempre ultimamente.

…buon anno nuovo!