Fino a qualche anno fa ho scritto ogni anno la letterina a Babbo Natale per mettere i miei desideri nero su bianco, di solito la preparavo già ad inizio dicembre per essere sicura che arrivasse al destinatario (o ai destinatari) in tempo. Adesso che ho un blog però posso permettermi di scrivere la mia lista dei desideri online, e quindi…

Cucina:
Mi piacerebbe ricevere l’aeroccino bianco perché so che funziona bene anche con il latte di soia e perché il cappuccino è uno dei miei vizi preferiti
ma allo stesso tempo vorrei un bollitore che mi scaldi l’acqua in fretta ogni volta che ho voglia di una tazza di tè o di una tisana, cosa che mi succede spesso.

Beauty:
Anche se non sono una fanatica della piega e sono stata geneticamente dotata di capelli abbastanza disciplinati, avere una piastra in casa fa sempre comodo ed è vero che ne ho già una… ma è un po’ datata e questa di ghd sembra appartenere davvero ad un altro mondo!

Pigiami &co.:
Da diversi anni non è Natale se non ricevo un pigiama e quest’anno mi sono innamorata di quello con gli unicorni di Oysho, peccato che a Torino non ci sia il negozio!
Invecchiando inizio ad avere freddo al mattino e da parecchio tempo sogno una vestaglia. La vorrei calda, morbida e bella, come quella con i cuoricini di Oysho!

Intrattenimento:
Uno dei film più carini e divertenti che ho visto nel 2015 è stato “Non sposate le mie figlie”, e mi piacerebbe poterlo rivedere spesso, magari in Blu-Ray :)
Sul blog della mia cugina preferita (avere un blog a quanto pare è una passione di famiglia) ho letto qualche tempo fa la recensione del libro “La scienza della Pasticceria”. La pasticceria è un ambito che mi interessa molto non solo perché sono golosa ma anche perché mi affascina sapere come si compongono i dolci e quali siano le regole chimiche che stanno dietro alla realizzazione di una meraviglia per il palato. Questo libro pare proprio dare risposte alle mie domande!

 

  • Claire

    Ciao Chiara! Spero che tu abbia ricevuto quello che più desideravi!
    La piastra della ghd è anche nella mia lista dei desideri: l’ho provata da un’amica e sono rimasta estasiata! Non parliamo delle vestaglie di Oyshyo… possibile che non ci sia a Torino? Che peccato!
    Un bacione!

    • mirtilliepois

      A Torino mancano un sacco di negozi bellissimi! :(
      Babbo Natale è stato abbastanza buono con me… anche se qualche orrore è arrivato lo stesso ;)